Vi presento la rubrica dedicata allo stile!

Tags: , , , ,

In questo spazio parleremo di moda, anzi, più di stile. Anche Coco Chanel diceva: “la moda passa, lo stile resta“. Stile inteso come originalità, quell’insieme di caratteristiche che ci permettono di essere sicure e perfette in ogni circostanza soprattutto in materia di look! Quindi, qualche suggerimento su come valorizzare quello che di noi ci piace tanto (fosse anche solo quei dieci centimetri di pelle tra collo e spalle che facciamo intravedere solo a luglio, vorrà dire che cominceremo da quelli!) e a mimetizzare quelle parti del nostro corpo che invece proprio detestiamo (anche se amica e fidanzato ci ripetono ” ma stai benissimo!” ). Si sa che la nostra percezione allo specchio è sempre un po’ alterata, ciò detto, ci sono dei capi che non possiamo proprio permetterci e altri oggettivamente brutti anche se molto “cool“!

Allo stesso tempo ce ne sono alcuni, di cui forse ignoriamo l’esistenza, che ci starebbero da Dio, ma alla fine indossiamo sempre più o meno le stesse cose! Bene, ben vengano sempre le stesse cose (io le adoro!) se ci fanno sentire bene! ma se non vogliamo presto o tardi lamentarci d’esser sempre “vestite uguale” bisognerà imparare a mixarle! Capi basic e pezzi più ricercati, qualche accessorio, la scarpa giusta e via!! senza nemmeno pensarci troppo su e senza esser preda dell’indecisione davanti allo specchio o nelle nostre sedute di shopping!!

Incominciare questa rubrica in tempo di saldi mi costringe a farvi fare un check del vostro armadio! in questo periodo gli acquisti da fare sono solo due: capi essenziali o così detti “quattro stagioni”, capi classici che costituiranno la base perfetta del vostro guardaroba… ad esempio una bella camicia bianca in seta! Sceglila in versione blusa un pochino più lunga, se il tuo non è proprio un “ventre piatto”, al contrario, se hai fianchi un po’ più pronunciati e un punto vita da vespa ,sceglila più corta e un po’ più avvitata. Altro acquisto che si può fare in tempo di saldi: il must di stagione! Togliersi la soddisfazione di quel capo, magari con un cartellino un po’ off-limit, che adesso troviamo a prezzi ribassati, con la consapevolezza che non diventerà il nostro capo preferito e che forse non riusciremo a consumarlo! Comprato un po’ così… per farci un regalo con un pizzico di follia! Ad esempio un abito in pizzo, una maglia di paillettes o una camicia dalla stampa appariscente e scenografica! Non vi preoccupare! Ci torneranno utili!

Avete fatto tutto questo? bene, siamo pronte a partire!

Autore: Valentina Frignani

Mi chiamo Valentina. Mi occupo di moda, la moda concreta, quella che dopo il lusso e le passerelle arriva nei negozi, alle donne normali che hanno voglia di essere protagoniste, belle e intraprendenti, grazie al giusto look!