Forma a triangolo invertito

Tags: , , , ,

Se non sei una donna con le caratteristiche fisiche di una forma a triangolo invertito, soprassiedi su questo post c’è certamente un altro post dedicato a Te.

Per chi invece si è identificato nella forma femminile a triangolo invertito ecco qualche primo suggerimento generale!

E’ una forma poco diffusa appartiene perlopiù a ginnaste e sportive. Dobbiamo cercare di mettere in risalto le gambe longilinee, di smorzare le spalle imponenti e nascondere le braccia se sono cicciottelle. Anche se le spalle ben disegnate in un corpo femminile sono bellissime! Ma in questo caso sono sproporzionate con il resto del corpo e risultano troppo invadenti.

Per macro categorie dei capi individuiamo i modelli più adatti a Voi!

  • MAGLIERIA: questo è l’unica categoria di capi alla quale dovete prestare attenzione. Vi donano le maglie con le maniche scese o raglan che tendono a rimpicciolire le spalle. Non indossate maglie oversize meglio se seguono le linee dei busto. Rigorosamente di colori scuri, in fantasia solo se è un micro disegno a base scura. Per le canotte e i top meglio se a spalla larga. Le giacche solo destrutturate e senza mostrine o spalline. Le maglie scollate a V solo se avete poco seno altrimenti concedetevi la scollatura ma tonda. Meglio evitare bustini e spalle completamente nude. Piuttosto indossare un modello monospalla. Nel caso in cui vogliate scoprire la parte alta ricordatevi di indossare un pantalone più largo.
  • PANTALONI: stretti, skinny ! Giocate con i colori e le applicazioni. I pantaloni con pinces e tasche all’americana sono ideali perché danno un po’ di forma ai fianchi diritti.
  • GONNE: corte per esaltare le belle gambe. Tubini e minigonne strette. Non state bene con le gonne a ruota o a trapezio. Prediligere sempre tessuti non elasticizzati.
  • ABITI: il vostro modello è quello incrociato o tagliato sotto il seno con la scollatura a v e la gonna diritta. Deve essere di un tessuto morbido come seta o chiffon in modo da creare un po’ di movimento nella parte bassa. No ad abiti avvitati anni ’50 o molto costruiti.

I capispalla li vedremo in seguito, tanto ormai li stiamo per abbandonare…

Siete le sportive, ma questo non significa rinunciare ad essere eleganti. Tanti capi sportivi si mescolano perfettamente con gli outifit quotidiani, un gioco di contrasti che raramente delude.

Iscriviti alla newsletter di LOTUS Flower

Autore: Valentina Frignani

Mi chiamo Valentina. Mi occupo di moda, la moda concreta, quella che dopo il lusso e le passerelle arriva nei negozi, alle donne normali che hanno voglia di essere protagoniste, belle e intraprendenti, grazie al giusto look!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *