Come scegliere il costume giusto

Tags: , , , ,

Pensare alla prova costume genera ansia! Una donna su quattro si sente intrattabile e in apprensione per il momento in cui dovrà scoprirsi, il 18 % si fa proprio prendere dallo sconforto.

Detto ciò, purtroppo il bikini non sta bene a tutte. Sta bene se sei giovane, tonica e con le rotondità proporzionate al posto giusto. Ma prendere il sole è un diritto di tutte, e quindi in spiaggia se ne vedono un po’ di tutti i colori.

Magicamente da qualche stagione la soluzione è a portata di mano ma soprattutto di gran moda e molto cool. Il costume intero, restituisce ai fisici non perfetti la giusta femminilità ed eleganza. A patto di sceglier il modello giusto, sta bene proprio a tutte .

In ogni caso cerchiamo di capire cosa scegliere per non avvilirci passando di fianco ad un’avvenente ventenne sia che indossiamo un bikini o un costume intero.

FISICO SNELLO: inteso come fisico a rettangolo, longilineo e con poche curve. Per il bikini scegliete il triangolo imbottito vi aiuterà ad aumentare il volume del vostro seno se è scarso, lo slip con i laccetti è utile per movimentare la linea della figura. Sono ammessi frange fronzoli e applicazioni che vi restituiranno la giusta femminilità.

Per il costume intero siete tra le poche a poter indossare trikini e monokini tanto di moda in questi ultimi anni. Previa tintarella già collaudata in modo da evitare l’effetto puzzle!


FISICO PROSPEROSO: inteso come forma a clessidra e seno abbondante. Per il bikini è importante sostenere bene il seno quindi indispensabile il balconcino con coppa americana o un triangolo con fascia di sostegno. Assolutamente no la fascia e i triangolini ridotti. Lo slip a vita alta, costruito, o con fiocchetti regolabili in modo da evitare quello sgradevole effetto rotolino.

Per il costume intero che suggerisco vivamente, sceglietelo sgambato per non tagliare i fianchi, a balconcino con le spalle nude. Super elegante!


FISICO SPORTIVO: inteso come fisico a triangolo invertito con spalle larghe e bacino piccolo. Per il bikini, sicuramente la fascia, ben bilanciata dalle spalle e lo slip basso o ridotto, con laccetti e fiocchetti, è preferibile. Originale e adattissimo il bikini crop top sportivo all’americana o monospalla. Anche qui meglio aver preso qualche giorno di sole precedentemente.

Per il costume intero la forma non sarà un problema, mi piace l’idea del costume pulitissimo un po’ accollato ma con una grande scollatura sulla schiena.


FISICO ROTONDO: inteso come forma a mela, con girovita abbondante e braccia cicciottelle. Se proprio non potete rinunciare al bikini è importante che la parte alta sia a balconcino con ferretto o triangolo ampio e costruito, lo slip a vita alta in lycra morbida.

Per il costume intero che rimane la soluzione più facile, non particolarmente sgambato e con una scollatura profonda per distogliere l’attenzione dalla circonferenza vita, o con qualche drappeggio che confonda i confini della figura, in fantasia è divertente, e crea l’effetto ottico giusto per mimetizzare l’addome rilassato.


FISICO CON FIANCHI ABBONDANTI: inteso per forma a pera con sedere e fianchi sbilanciati. Anche per voi se proprio non potete rinunciare al bikini scegliete un reggiseno costruito con qualche dettaglio che tolga lo sguardo dalla parte bassa. Lo slip a vita alta con fiocchetto in modo da regolare la larghezza senza strizzare.

Per il costume intero è importante che sia sgambato in modo da slanciare le gambe e la figura nell’insieme. Scollature profonde sul décolleté o sulla schiena.

Iscriviti alla newsletter di LOTUS Flower

Autore: Valentina Frignani

Mi chiamo Valentina. Mi occupo di moda, la moda concreta, quella che dopo il lusso e le passerelle arriva nei negozi, alle donne normali che hanno voglia di essere protagoniste, belle e intraprendenti, grazie al giusto look!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *