Lato B: a ognuna il suo

Tags: , ,

Secondo un sondaggio per il 42% delle donne italiane i glutei rappresentano un vero e proprio problema, non solo fisico ma anche psicologico, tanto che una parte di esse decide di andare in spiaggia con il pareo. Di positivo c’è che secondo un sondaggio di una rivista americana gli uomini preferiscono le donne con un sedere tondo e formoso.

Il lato B è da sempre una delle parti del corpo più invidiate e osservate, riconoscere la forma del nostro sarà utile per valorizzarlo. Qualora madre natura non ti avesse dotato di un sederino tondo e perfetto esiste qualche trucchetto per mostrarne i pregi e nascondere i difetti.

LATO B PIATTO:  in questo caso i confini del derriére corrispondono alla larghezza del girovita. Sarà difficile che diventi come quello di Kim Kardashian ma puoi puntare su pantaloni  slim con tessuti in fantasia e tasche applicate, su gonne a ruota corte e con le balze  in grado di aggiungere volume proprio sul tuo lato B. Evita i tessuti leggeri che farebbero apparire il tuo sedere ancora più svuotato.

LATO B A PERA: considerato da molti il più femminile, tipico della donna mediterranea.  Chi ha questa forma di solito ha un punto vita molto sottile, il didietro si allarga verso il basso a partire dalle anche fino alle cosiddette culotte di chéval, quei due cuscinetti che pur essendo parte integrante della bellezza di questa forma se diventano troppo importanti rischiano di rubare la scena (e non in modo positivo). Evitare pantaloni skinny o a vita bassa, che spostano verso il basso il baricentro. Meglio pantaloni palazzo oppure le gonne svasate a vita alta che sottolineano il punto forte. Lo stile maschile, pantalone a gamba larga e blazer vi dona moltissimo.

LATO B PROSPEROSO: Il sedere tondo, la parola rende bene l’immagine di quale lato B si stia parlando. Perfetto se sodo (ed è subito carnevale di Rio) un po’ pesante se subisce la gravità. Inutile provare a nasconderlo quindi meglio valorizzarlo. La scelta migliore è quella di indossare pantaloni a zampa che riequilibrano la figura e pantaloni alla caviglia. Le gonne svasate poco sopra il ginocchio sono poi l’ideale.

LATO B A MANDOLINO: è la forma del fondoschiena piccolo e minuto, non particolarmente formoso ma alto e sodo senza un filo di adipe. Potete indossare un pò quel che vi pare.  Se proprio volete catalizzare lo sguardo dei passanti optate per un jeans o uno short a vita alta con le tasche posizionate nella parte alta che mettono ulteriormente in risalto la forma perfetta .

Il lato B è democratico, ce lo abbiamo tutte, ma non omologato, ce lo abbiamo tutte diverso. Con qualche accorgimento imparerai ad amare alla follia anche il tuo lato B.

E comunque…

3 serie di squat da 20 tutti i giorni a colazione per tutte! Grosso si, ma molle no!

Iscriviti alla newsletter di LOTUS Flower

{captcha}

About Valentina Frignani

Mi chiamo Valentina. Mi occupo di moda, la moda concreta, quella che dopo il lusso e le passerelle arriva nei negozi, alle donne normali che hanno voglia di essere protagoniste, belle e intraprendenti, grazie al giusto look!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *